Diventare amici del pony: conquistiamo la sua fiducia


Amici dei pony: come conquistare la sua fiducia

Le belle amicizie cominciano da lontano: il pony prima lo osserveremo nel recinto poi entreremo nel suo box per accarezzarlo. Per conquistare la fiducia del pony ci vorrà un po’ di tempo e molta pazienza: il cavallo ha bisogno di tempo per capire che non siamo una minaccia. All’inizio dovremo camminare lentamente, senza avvicinarci troppo, permettendogli di abituarsi alla nostra presenza.

Presto comincerà a seguire i nostri movimenti con gli occhi e con la testa incuriosito. Consentiamogli di annusarci, di strofinare il suo naso su di noi e di leccarci, senza cercare di ricambiare subito il contatto. Una volta conquistata la fiducia, lui stesso potrebbe venirci incontro allora sapremo di essere amici del pony.

Come è fatto un pony?

Prima di tutto va detto che i pony misurano meno di 150 centimetri ma, nonostante le misure, sono forti e robusti. In genere sono utilizzati come cavalli da lavoro ma oggi sono soprattutto protagonisti dei Pony Games giochi di equitazione praticati da molti piccoli cavallerizzi. Il Pony è diventato protagonista dell’equitazione perché è più ricettivo al lavoro e mansueto con i bambini. Inoltre costa meno del cavallo e quindi i prezzi delle lezioni possono sono accessibili.

Cosa dare da mangiare al pony?

Di solito i cavalli sono golosi soprattutto di mele e carote. Ovviamente sono golosi anche di altri tipi di frutta ma la leccornia che amano più di tutto è il fieno. Pensate che gli shetland mangiano quasi solo quello. Se proprio non avete del fieno allora dategli una bella manciata di erba strappata fresca fresca dal prato. Da evitare sempre aglio, cipolla e… cioccolato.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!