I conigli quanto mangiano?


I conigli quanto mangiano? Dipende dalla loro età e dal loro sviluppo

Il coniglio ha bisogno di una dieta molto specifica e ricevere cibo troppo ricco può causare gravi problemi digestivi e di salute. Avere fibre nella dieta del coniglio è fondamentale per lo sviluppo della loro mobilità nel sistema digestivo e per mantenere sano il coniglio. L’acqua pulita dovrebbe essere sempre disponibile. Alla domanda: ma i conigli quanto mangiano? La risposta è: dipende dalla loro età e dal loro sviluppo.

Quanto mangia un coniglio cucciolo?

Nelle prima settimane, l’alimentazione del coniglio deve essere a base di latte materno e solo dopo la quarta settimana puoi iniziare a dare pellet al coniglietto. Nell’età tra il mese e mezzo e i 3 mesi è bene iniziare a dargli fieno a volontà nella gabbia e, dal quarto, della verdura in pezzettini una volta al giorno.

Dai 6 mesi in poi, la quantità di verdura può essere divisa in due razioni al giorno, una alla mattina e una la sera, ma la porzione totale deve essere pari al 10% del suo peso. Le verdure migliori per i conigli sono rucola, crescione, valeriana, trifoglio.

Quanto mangia un coniglio adulto? Dagli 8 mesi ai 5 anni

I conigli adulti possono mangiare la frutta, ma a piccole dosi, senza semi e solo tre volte a settimana. Il 75-80% della dieta deve essere a base di fieno mentre il 10 – 20% deve essere costituita da verdura. La dieta ideale per un coniglio adulto sarebbe fieno, 1 tazza di verdure a foglia verde e non più di ¼ di tazza di pellet ad alto contenuto proteico al giorno.

Mai dare loro altre cose da mangiare come cereali per la colazione, cracker, biscotti. Li mangeranno ma questi sconvolgono il delicato equilibrio nel loro sistema digestivo e porteranno a feci molli.

Cosa fare se il coniglio non mangia?

Se coniglio non vuole mangiare potrebbe essere malato e deve essere visto da un veterinario esperto di conigli entro 24 ore. Spesso intervenire precocemente è più efficace e meno costoso piuttosto che provare a forzare la loro alimentazione a casa.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!