Salvati 4 leoni dal circo: riportati a casa in Sudafrica


Riportati a casa tre leonesse e un cucciolo che vivevano in un circo

Una bellissima notizia per tutti gli amanti degli animali: un aereo della Turkish Airlines ha finalmente riportato a casa tre leonesse Luca, Charlie e Kai e il cucciolo Nathan, rinchiusi da tempo in un circo in Ucraina. Questi animali erano costretti a vivere in gabbie di cemento e acciaio di 35 metri quadri senza luce e aria fresca.

Un viaggio lungo, ma doveroso per i leoni che dovevano essere reintrodotti nel loro habitat naturale. Il volo è partito da Kiev al Sudafrica con scalo Istanbul. A portare avanti il loro salvataggio e a combattere per la loro liberazione ci ha pensato l’associazione Lawrence Anthony World Organization (LAEO), la cui missione fondamentale è la difesa dei diritti degli animali.

Un viaggio di 9mila km da Kiev al Sudafrica

Ai leoni sono state date tutte le premure necessarie affinché potessero affrontare il lungo viaggio nelle migliori condizioni possibili. Sono stati trasportati in speciali container, accompagnati da custodi dedicati alla loro cura, veterinari, due funzionari della Lawrence Anthony World Organization.

I 4 animali hanno percorso 9mila km, ma sicuramente ne è valsa la pena. Al loro arrivo i leoni sono stati liberati nel Kragga Kamma Natural Park. Non sono mancate le difficoltà iniziali considerando che al circo erano abituati a vivere in condizioni davvero estreme e pessime. Gli animali, grazie all’aiuto di alcune persone attive sul posto, hanno iniziato un percorso di adattamento e adesso vivono sereni e felici nell’ambiente che più gli appartiene insieme ai loro simili.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!