Allevamento abusivo a Roma: interviene l’Oipa


Allevamento abusivo a Roma: 11 cani trovati in condizioni pessime

Le guardie zoofile dell’Oipa di Roma sono intervenute nella zona dell’Aniene, in provincia di Roma, insieme ai veterinari della ASL Roma 2 e della Polizia di Roma Capitale, per sequestrare gli undici cani da caccia di diverse razze rinchiusi in un allevamento abusivo. Si sospetta che i cani fossero li per essere sfruttati per la riproduzione o per la vendita.

I poveri animali sono stati trovati maltrattati, denutriti e circondati dalle loro feci: insomma una vista davvero riprovevole e delle condizioni per nulla adeguate alle condizioni igienico-sanitarie necessarie alla cura dei loro cani. L’intera struttura è stata sequestrata e sigillata per sempre.

I cani in custodia giudiziaria presso il canile comunale di Roma

I cani sono in custodia giudiziaria e ospitati presso il canile comunale. Per quanto riguarda il proprietario, per lui è subito scattata una denuncia per maltrattamento di animali in aggiunta dovrà anche pagare una sanzione.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!