Andrea: il cane salvato dal canile lager in Calabria è stato adottato


Cane salvato dal canile lager in Calabria ha trovato una famiglia

Andrea, un dolce cagnolone ha finalmente trovato casa dopo un passato difficile. Andrea è un cane salvato da un canile lager in Calabria. In quell’occasione l’Associazione ha salvato 150 cani che vivevano nella struttura, facendosene carico e trasferendoli presso alcune proprie Sezioni.

Andrea era uno di questi ed è stato accolto dal canile di Altamura. Andrea aveva circa 2 anni quando è stato salvato, era molto magro e denutrito e infestato da zecche e pulci. Non aveva problemi di salute, ma soffriva di un problema ancora più grande: la diffidenza e la paura. Solo grazie all’impegno e alla pazienza dei volontari, Andrea è riuscito a riconquistare fiducia in sé stesso e negli esseri umani.

Dopo poco tempo era pronto per una nuova vita, e così Andrea è stato trasferito nel rifugio di Segrate gestito dalla Sezione LNDC di Milano, dove avrebbe avuto sicuramente maggiori possibilità di trovare una famiglia, e infatti, dopo poco più di un mese, la famiglia pronta ad accoglierlo è arrivata.

La famiglia che lo ha preso, aveva notato Andrea in foto e così è andata al rifugio: è stato amore a prima vista. Le persone che lo hanno adottato hanno già in casa altre due cagnoline e questo è stato un grande aiuto per il piccolo Andrea per superare la sua diffidenza. Con gli altri due amici a quattro zampe della famiglia è andato subito d’accordo.

Andrea oggi è un cane felice – afferma Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection – ha una casa e una famiglia che lo amerà per sempre. Proprio quello che vogliamo assicurare a tutti gli animali di cui ci prendiamo cura ogni giorno tra mille difficoltà. Grazie di cuore ai nostri volontari di LNDC Milano e Altamura”.

Fonte LNDC – Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!