Calabria: quattro cuccioli abbandonati salvati dai carabinieri forestali di Vibo Valentia


Quattro cuccioli abbandonati: salvati dai carabinieri forestali di Vibo Valentia

Nella località “Calati“ del comune di Spilinga, sulla strada provinciale di Vibo Valentia, durante un normalissimo servizio di controllo, i carabinieri hanno trovato quattro cuccioli di circa due mesi di razza meticcia. I cani erano senza microchip, in buone condizioni di salute ma totalmente spaesati e spaventati. I cagnolini sono stati abbandonati, ma salvati dai carabinieri forestali di Vibo Valentia che hanno scampato ogni pericolo per la vita dei cani e anche per gli automobilisti della strada.

In corso le indagini per trovare il colpevole

I cani sono stati presi, messi all’interno di una scatola e portati al canile per sottoporli alle cure necessarie. Non è stata identificata la persona che ha avuto il coraggio di abbandonare quattro cagnolini indifesi di appena due mesi, ma sono in corso le indagini per trovare il colpevole di questo gesto sconsiderato e senza cuore.

Immagini diffuse dai carabinieri forestali di Vibo Valentia

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!