Non solo "bello", l'Australian Shepherd è un partner estremamente versatile. Scopri tutte le discipline a 6 zampe a cui potrete dedicarvi!

19 Agosto 2022 di Redazione

Parliamo di un cane oggettivamente “bello”, eppure il segreto del suo successo in Europa non è dovuto solo alla componente estetica. L’Australian Shepherd è un partner estremamente versatile, molto intelligente e facilmente addestrabile, oltre a essere un grandissimo atleta, generoso e affettuoso. Un quadro che ci conduce subito sui campi dove si praticano attività sportive a sei zampe. Che si tratti di Agility, Sheepdog, Disc Dog, Rally, Obedience, Dog Dance ecc, è molto frequente trovare questi cani sul podio a fine competizione.

Conosciamolo meglio!

Australian Shepherd, sport o lavoro per essere felice

Gli Australian Shepherd sono cani addestrati per lavorare su pecore e bovini e per loro sarebbe quindi bellissimo avere l’opportunità di mettere a frutto le doti in questo ambito. Purtroppo in molti casi i proprietari faticano a dedicarsi allo Sheepdog, la disciplina sportiva che riproduce parte del lavoro classico dei cani conduttori. E ancor meno trovare una mandria di bovini disponibili. Servono quindi delle valide alternative per consentire a questi cani di scaricare le enormi energie psicofisiche che da sempre li caratterizzano.

Per fortuna ci sono tante opportunità. A cominciare dall’Agility, l’attività ideale per questa razza per taglia, velocità, muscolatura e determinazione. Ma anche l’Obedience è un’ottima scelta, perché offre al cane un sano impegno mentale che ha effetti molto rilassanti, oltre a garantire un alto livello di ubbidienza al proprietario. Poi c’è il Disc Dog, l’entusiasmante sport col frisbee dove questi esemplari possono divertirsi alla grande con noi.

Australian Shepherd Disc Dog

E ancora Dog Dance, la “danza” con il cane, bellissima e molto coinvolgente a livello mentale. E, se non basta, diamo spazio ai lavori di ricerca olfattiva. Oppure si può scegliere di dedicarsi agli altri lavorando nelle specialità di soccorso o nella Pet therapy. L’importante è non lasciarli nell’ozio, perché ne soffrirebbero molto e diventerebbero facilmente ingestibili.

Se sei curioso di sapere di più su questa razza, visita la nostra scheda.

Lascia un commento