Cane cade da una scogliera alta 160 metri: ritrovato vivo dopo 45 giorni di ricerche


Cane scomparso: sopravvive dopo 45 giorni bloccato in una scogliera

Shadow, un cane Shar Pei di 18 mesi, caduto da una scogliera alta circa 160 metri vicino a Eype, nel Dorset, in Inghilterra. Il cagnolino è rimasto disperso per 45 giorni, tanto è vero che per lui si era temuto il peggio: deceduto o addirittura rubato.

Fino alla giornata di domenica. Il cane è stato casualmente ritrovato deperito e con una gamba rotta da alcuni villeggianti e ha dovuto subire un intervento chirurgico per rimuovere pietre, bastoncini e alghe essiccate rinvenute dentro al suo stomaco e che ha mangiato nella speranza di sopravvivere.

Il cane riabbraccia la sua famiglia

Dopo questo terribile episodio il cane ha potuto finalmente riabbracciare la sua famiglia. La proprietaria, Amber Whiting, ha detto a BBC: “Non ho smesso di piangere da quando è tornato, non ci potevo credere. Quando mio marito l’ha visto per la prima volta non credeva fosse lui, i dettagli del microchip erano chiari ma lui era così diverso, è stato scioccante vederlo così magro”.

La famiglia Whiting, da Bridport, ha cercato per tutta la notte il proprio animale domestico, aiutato da guardie costiere e amici. “Abbiamo tre figli e lui significa tutto per loro, avevamo tutti il cuore spezzato”, ha detto la signora Whiting.

Fortunatamente questa storia, che poteva essere una vera e propria tragedia, si è conclusa a lieto fine grazie alla tenacia del cane che, pur di rivedere la sua famiglia, si è mantenuto in vita con qualunque mezzo e grazie anche alla sua famiglia che non si è mai arresa nelle ricerche.

Fonte e immagine in evidenza via BBC.com

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!