Cane da caccia abbandonato: il padrone lo ritiene inutile e lo lascia per strada


“Se non caccia è inutile”: Diana cane abbandonato salvata dall’OIPA

Un cane da caccia che non sa cacciare è inutile”. E quindi viene sbattuto per strada. Questo è quanto viene riportato dall’OIPA che ha raccontato la storia di Diana, un cane da caccia che “ha fatto il suo tempo” e così il padrone l’ha abbandonata poichè non era più utile ai suoi scopi.

Cagnolina abbandonata e investita: salvata dai volontari OIPA di Campobasso

La cagnolina, lasciata per strada, è stata investita e salvata dagli angeli blu dell’OIPA. Era spaventata e zoppicante, si muoveva con grande timore tra le auto. Era ovvio che non era abituata a stare in strada. I volontari di Campobasso l’hanno trasportata urgentemente alla clinica veterinaria a causa di una grave ferita alla zampa.

La situazione era grave. La cagnolina aveva un femore spezzato che avrebbe potuto impedirgli di camminare bene per sempre. Diana è stata operata immediatamente e le hanno inserito dei fissatori per saldare correttamente la frattura. Ora la cagnolina dovrà affrontare un lungo percorso di guarigione per riprendersi la vita che un cacciatore ha tentato in tutti i modi di rubarle.

Fonte e immagine in evidenza via Oipa.org

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X