Cane muore per salvare la sua famiglia da una sparatoria


Zero il cane che ha sacrificato la sua vita per salvare i suoi familiari

Una vera e propria tragedia quella che si è svolta a Houston, in Texas negli Stati Uniti. Un cane di nome Zero ha sacrificato la sua vita per salvare i suoi familiari. Già nei giorni precedenti tra la famiglia di Zero e il colpevole, un ragazzino di 16 anni di nome Javian Castenada, erano iniziati i primi screzi.

Il ragazzino a quanto pare era stato colto in flagrante in casa di una donna, Laura Martinez, a rubare dei soldi e altri oggetti di valore: da qui si è scatenato il dramma. Il ragazzo ha cercato vendetta e qualche giorno dopo, durante la festa di compleanno della figlia di 13 anni della signora, si è presentato in casa loro minacciandoli e insultandoli. Laura è intervenuta chiedendo al ragazzo di andare via e per tutta risposta lui ha tirato fuori una pistola ferendola alla caviglia.

I familiari sono salvi grazie a Zero che è morto poche ore dopo come un vero eroe

In quel momento è accorso Zero, il loro cane, in difesa della famiglia. Anche lui è stato colpito ma questo non lo ha fermato ed è tornato “all’attacco” mordendo il braccio del ragazzo. Il cane è stato colpito innumerevoli volte dai colpi di pistola, ma ha messo in fuga il sedicenne. Grazie all’intervento del cane tutti i familiari si sono salvati, ma il cane Zero dopo essere stato portato d’urgenza al pronto soccorso veterinario a causa delle gravi ferite, non ce l’ha fatta ed è morto poche ore dopo come un vero e proprio eroe.

Immagine in evidenza via abc11.com

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X