Cane terrorizzato dai fuochi d’artificio di Capodanno scappa e sale su un treno


Pastore Tedesco terrorizzato dai botti di Capodanno scappa e sale su un treno

Un cane Pastore Tedesco terrorizzato dai fuochi d’artificio di Capodanno è scappato ed è salito su un treno diretto a Czestochowa in Polonia. Quando è arrivato il controllore, i passeggeri in viaggio si sono resi conto che il cane stava viaggiando da solo e quando hanno visto che i funzionari delle ferrovie non gradivano la sua presenza un uomo ha difeso l’anima e ha deciso di prendersi cura di lui.

Una volta giunti a destinazione, l’uomo ha portato in casa l’animale spaventato e, insieme a sua sorella, ha dato il via alle ricerche dei suoi padroni pubblicando appelli e post su Facebook. 

Agnieszka Zdeb, la donna, ha scritto: “Mio fratello stava viaggiando sul treno quando ha visto il cane da solo. Gli ha dato cibo e acqua e un posto dove stare e l’ha portata a fare una passeggiata. Presumo che i proprietari lo stiano cercando!“.

Questa storia fortunatamente ha avuto un buon seguito. I proprietari hanno visto l’appello sui social, hanno identificato il cane come il loro animale domestico e si sono messi in contatto con le persone che lo avevano ritrovato. Il cane si chiama Mercedes e viene dalla Slesia.

Agnieszka successivamente ha fatto sapere che il cane si era riunito con la sua famiglia e ha aggiunto: “Grazie a tutti coloro che ci hanno aiutato nella ricerca del proprietario“.

Questa è una storia a lieto fine, ma è l’ennesima riprova che i fuochi d’artificio e tutti i botti delle feste sono un serio pericolo per tutti gli animali. Abbiamo letto più volte, proprio in questi giorni, di quanti animali siano fuggiti senza fare mai più ritorno nelle loro case, altri addirittura sono deceduti per il troppo spavento. Forse è il caso che il problema venga risolto alla radice: basta botti!

Fonte e immagine in evidenza via Viraltab.new

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!