Centro accoglienza ospita i cani dei senzatetto


Centro Slataper: centro accoglienza ospita i cani dei senzatetto

Lulù, Asia e Stella. I cani del centro di accoglienza che ospita i cani dei senzatetto a Firenze. Qui trovano riparo sia le persone in precarietà economica sia i loro cani. L’anno scorso il centro ha aperto le sue porte anche agli animali da compagnia e l’evento è stato un successo.

«Spesso le persone non accettano l’aiuto perché le strutture non consentono di ospitare animali, noi abbiamo deciso di eliminare questa restrizione e dopo un anno possiamo dire di aver fatto bene. Il cane diventa anche uno strumento di relazione tra le persone che vivono nel nostro “condominio sociale”. Rallegra la vita del centro e la condivisione degli spazi. Se il padrone o la padrone deve assentarsi, il cane viene tranquillamente accudito dagli altri ospiti. Ovviamente abbiamo delle regole a cui tutti i padroni di animali devono attenersi».

Le regole del centro: animali vaccinati e dotati di microchip identificativo

Il centro di accoglienza che ospita i cani dei senzatetto ha delle regole e devono essere seguite. Gli animali devono essere vaccinati e dotati di microchip identificativo. «Le regole sono essenziali per consentire una convivenza civile e rispettosa degli spazi altrui. Solo così possiamo aiutare le persone che vivono nel centro a costruire tra loro relazioni serene».

Immagine in evidenza via Facebook

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!