Ciriè: partono per le vacanze e abbandonano il cane in casa senza cibo e acqua


Vigili del fuoco salvano un cane abbandonato solo in casa: i proprietari erano in vacanza

Arriva l’estate, il caldo, le vacanze… e gli abbandoni, purtroppo. Una famiglia ha pensato bene di partire per le ferie senza porsi minimamente il problema: dove lasciamo il nostro amico a quattro zampe? Il cane è stato abbandonato in casa da solo senza acqua, cibo e nessuno che si prendesse cura di lui.

La Polizia Locale di Ciriè e i Vigili del fuoco intervengono

A rendersi conto dell’accaduto sono stati i vicini, insospettiti dal continuo abbaiare del cane da tre giorni e così hanno deciso di chiamare le autorità di competenza per controllare la situazione. Sul posto è arrivata la Polizia Locale di Ciriè insieme ai Vigili del fuoco che sono rimasti letteralmente scioccati da ciò che hanno visto: il cane è stato lasciato abbandonato nel cortile di casa, legato e senza le necessità per sopravvivere, mentre i suoi padroni si godevano le vacanze in pace e tranquillità.

Gli agenti lo hanno salvato, dato cibo e acqua e chiamato i veterinari dell’Asl che lo hanno affidato alle cure di un rifugio li vicino. Per quanto riguarda i proprietari, non sono riusciti a rintracciarli, ma al loro ritorno li aspetta una bella sorpresa: una denuncia per maltrattamento animali.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!