Delta Air Lines: basta cani nella stiva. Da oggi tutti gli animali sono ammessi in cabina con i proprietari


Delta Air Lines: cani ammessi in cabina insieme ai proprietari

Gli animali domestici che volano con Delta Air Lines non saranno più costretti a viaggiare nella stiva ma saranno ammessi in cabina con i loro proprietari.

I lunghi viaggi sono una grande fonte di stress per gli animali domestici, in particolare quelli in aereo e soprattutto per gli animali costretti a viaggiare come se fossero merci. Di solito, le compagnie aeree applicano politiche restrittive sul trasporto di animali, ma adesso finalmente le cose stanno cambiando.

La compagnia aerea americana Delta ha deciso che non voleranno più nella stiva, ma i cani saranno ammessi in cabina con i loro proprietari.

Un regolamento che non coinvolge cani di grossa taglia

Tuttavia, il nuovo regolamento, che entrerà in vigore a partire da marzo, non coinvolge cani di grossa taglia. Loro saranno monitorati e curati dai team del servizio clienti.

Molti di noi sono amanti degli animali domestici e sappiamo che sono membri importanti della famiglia“, ha affermato Bill Lentsch, Senior Vice President di Delta. “Questo cambiamento è indice del nostro servizio di alta qualità. I proprietari di animali possono viaggiare tranquilli se scelgono di viaggiare con Delta Cargo.”

Nella cabina saranno ammessi piccoli animali, inclusi cani e gatti, ma anche tartarughe, pesci, uccelli e roditori, con un peso medio di 20 chilogrammi .

Gli animali di taglia grande continueranno a volare nella stiva utilizzando il servizio Delta Cargo, ma la compagnia aerea ha affermato che garantirà la presenza di personale qualificato che controllerà gli animali durante tutta la durata del volo, rispettando standard specifici per evitare che vengano trattati come semplici bagagli.

Il cambiamento di politica di Delta è stato accolto con approvazione dall’organizzazione per i diritti degli animali PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), poiché potrebbe aprire la strada a viaggi e voli più confortevoli per gli animali.

Fonte e immagine in evidenza via Lifegate

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!