Donna dimentica il cane in auto: morto un Golden Retriever di quattro anni


Donna lascia il cane in auto: l’animale muore dopo due ore

Una donna ha lasciato in auto il proprio cane, un Golden Retriever di quattro anni di nome Ottone. L’animale è rimasto sotto il sole per due ore, con i finestrini chiusi, senza acqua ed è deceduto a causa della temperatura soffocante. L’intervento della polizia purtroppo è stato inutile, hanno liberato il cane e provato a rianimarlo ma il cane è morto tra le loro braccia.

Interviene la polizia ma il cane non ce la fa

La donna, dopo la morte di Ottone, si è lanciata in un pianto disperato dettato dal senso di colpa per questa fatale dimenticanza. La donna non riusciva a parlare a causa dello shock e a difenderla ci ha pensato il marito, abbracciando la moglie in lacrime davanti al corpo del loro amato cagnolino Ottone.

La donna ha ammesso che l’intenzione era quella di entrare in casa per poco tempo, invece è rimasta li dimenticando totalmente il cane all’interno dell’auto. Queste cose non dovrebbero mai accadere, tuttavia, purtroppo, le dimenticanze ci sono, esistono e possono capitare a chiunque e condannare la povera donna disperata per la perdita del proprio cane certo non lo riporterà indietro. Tuttavia ad accorgersi di ciò che stava accadendo sono stati alcuni passanti, che hanno avvertito le autorità ma nessuno di loro è intervenuto in prima persona per salvare la vita al povero Ottone.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X