Due cani salvati dall’eutanasia: adottati da una coppia


Una «eutanasia di convenienza» che il veterinario non ha voluto effettuare

Un uomo ha deciso di far praticare l’eutanasia a due cani anziani. Una «eutanasia di convenienza» che il veterinario non ha voluto effettuare. Nei due cani, Sam e Cosmo, entrambi di 10 anni, non c’era nulla che non andava, sani e docili. Davanti al rifiuto del veterinario, l’uomo ha deciso di abbandonarli lì.

La storia di Sam e Cosmo: «Hanno capito di essere abbandonati, non volevano più mangiare».

Sam e Cosmo sono stati presi da Penny Emerson del Begin Again Rescue Co. La donna si è presa cura dei due cani durante uno dei momenti più tristi della loro vita: «Hanno capito che il loro proprietario li stava scaricando, non volevano neanche più mangiare».

Sam e Cosmo: una coppia si innamora di loro e li adotta

Dopo diversi giorni, i due cani sono stati trasferiti alla Peoples Animal Welfare Society, pronti per essere adottati da una nuova famiglia. Non ci ha messo tanto ad arrivare: una coppia, Eric e Tiffany Dybas di Lockport, Illinois, appena li hanno visti e sono venuti a conoscenza della triste storia dei due cagnoloni, hanno deciso subito di prenderli con loro: «Abbiamo perso il nostro chihuahua, Brutus, a giugno, dopo 17 anni di vita insieme. E quando abbiamo letto la loro storia, ci si è spezzato il cuore: non potevamo capire come fosse possibile anche solo immaginare cacciare di casa un cane con cui si è vissuto per dieci anni».

I due cani salvati dall’eutanasia e quindi dalla morte certa, si sono subito affezionati alla coppia. Dormono nel lettone con loro e danno libero sfogo alla loro personalità correndo per casa e nel cortile. Sam e Cosmo ora sono di nuovo felici, circondati dal giusto amore che si meritano.

Immagine in evidenza via www.sunherald.com

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!