Duro: il cane trovato dentro un sacco nella spazzatura, non ce l’ha fatta.


Cane chiuso e legato dentro un sacco giallo e abbandonato in mezzo ai rifiuti

Era stato trovato nei pressi della ferrovia di Rovasenda, in provincia di Vercelli, durante la giornata di Venerdì. Un cane meticcio nero malato e anziano. Il cane era rinchiuso e legato dentro un sacco giallo e abbandonato in mezzo a dei rifiuti. A raccontare il fatto sono i volontari dell’associazione Quattro Zampe nel Cuore nella loro pagina Facebook che sono subito stati chiamati sul posto e accorsi nell’immediato.

Alcuni tecnici delle Ferrovie hanno notato muoversi questi sacco ed hanno pensato ad una nutria…e invece dentro c’era un povero cagnone nero che aveva usato le sue ultime energie per dare segni di vita. Duro, lo abbiamo chiamato così, era davvero stremato, pieno di insetti, disidratato e letteralmente distrutto“.

Duro: altra vittima della malvagità umana

Il cane è stato subito portato alla clinica veterinaria per un disperato tentativo di salvataggio, le sue condizioni di salute erano davvero gravissime e nei giorni scorsi continuavano a peggiorare. Duro ha lottato con tutte le sue forze e con le poche energie che gli erano rimaste, fino a ieri sera, momento in cui è stata data notizia del suo decesso:

Questa sera, dopo un progressivo peggioramento, Duro si è addormentato. È una magra consolazione sapere che si sia addormentato non solo, che centinaia di persone avevano conosciuto la sua storia e forse lo stavano pensando.. è una magra consolazione sapere di avergli dato la migliore chanches possibile.. Non è morto IN un sacco, ma è comunque morto a causa dell’incuria dell’essere umano che ha avuto la sfortuna di trovare.. è comunque morto CON quel sacco.. Non ci saranno indagini per lui, non ci saranno mobilitazioni… è un’altra vittima di questo mondo sempre più squallido che ci circonda.. Ciao Duro“.

Come hanno detto i volontari, Duro è un’altra vittima della malvagità e crudeltà umana. Chi lo ha abbandonato probabilmente la passerà liscia o se la caverà con molto poco rispetto a ciò che ha fatto. Finché le cose non cambieranno gli innocenti e gli indifesi continueranno a pagare le atroci conseguenze.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X