Germania: divieto di adozioni di cani a Natale


Cani: una scelta per la vita non un regalo di Natale Last-minute

«Un cane è per la vita, non è solo un regalo per Natale». È uno slogan coniato dall’associazione irlandese Dogs Trust e che ogni anno torna a ripetere. In Germania sono passati direttamente ai fatti : vietare le adozioni di cani a Natale e durante il periodo delle festività. Una decisione drastica.

«Gli animali sono esseri viventi con bisogni e sentimenti»

Vietare le adozioni di cani a Natale è un’idea che ha trovato diversi consensi in molti rifugi. Il canile di Berlino, il più grande d’Europa, ha affermato: «Gli animali sono esseri viventi con bisogni e sentimenti. Non sono adatti come regali a sorpresa». La notizia si è diffusa e altre città hanno preso la stessa decisione con la stessa motivazione: eliminare una scelta d’impulso dell’ultimo minuto.

La decisione di prendere un cane non deve essere presa alla leggera, è una decisione che spetta a tutta la famiglia. La maggior parte dei rifugi sarà aperta per le visite, ma le famiglie dovranno tornare a gennaio dopo un’attenta e ponderata riflessione. I canili in Irlanda stanno portando avanti un percorso simile sospendendo tutte le adozioni dalla prossima settimana.

Non tutti sono d’accordo: potrebbe essere una buona opportunità per introdurre un animale in casa

Non è della stessa opinione la Rspca – Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals – che promuove il benessere degli animali: «Il periodo del Natale può essere effettivamente complesso per ogni animale domestico che arriva in una nuova casa, ma tuttavia il periodo festivo per le persone è un momento calmo e tranquillo e potrebbe essere una buona opportunità per introdurre un animale avendo più tempo per rimanere a casa e trascorrere il tempo con loro».

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X