La storia della settimana: Maurizio e Oscar


Uniposca, Spike.. Adesso è Oscar: il cane di Maurizio

Questa settimana ci è arrivata la storia di Maurizio Luglio, un nostro affezionato lettore che ci ha raccontato le disavventure di quello che oggi è il suo cane che si chiama Oscar!

Da gennaio del 2018 Oscar è diventato il mio fedele compagno

«Fu trovato dalle fantastiche volontarie del rifugio di Lanuvio tutto dipinto di giallo e per questo è stato ribattezzato Uniposca. Aveva un paio di mesi e vagava solo e sperduto in mezzo alle strade. Proveniva da una famiglia dell’Est Europa ed è stato portato in Italia. Sembrava un piccolo panda ma in effetti è un pastore della Bucovina.

Dopo alcuni mesi di reclusione, Uniposca è stato adottato da una bella famiglia, con bambini e giardino. Non gli mancava niente. Una vera, immensa tragedia familiare, di quelle irripetibili e che non si devono descrivere, ha costretto questa famiglia a restituire Uniposca che nel frattempo era diventato Spike.

Spike ha trascorso un altro annetto in gabbia, prima che arrivassi io. Tutti lo volevano ma nessuno lo adottava perché troppo grande. Le volontarie facevano del loro meglio per farlo passeggiare, ma non era facile, Spike aveva bisogno di spazi e “ tirava “ , quanto “ tirava”! Mordicchiava le mani dei suoi salvatori per gioco, non era facile stare con lui.

Da gennaio del 2018 Spike, che è diventato Oscar, è diventato il mio fedele compagno. Ora ha due anni è mezzo. Non sono appena il padrone di Oscar, siamo compagni di viaggio: ciascuno dei due accetta i limiti e le imperfezioni dell’altro. Ho impiegato mesi per educarlo a non fargli più mordicchiare le mani, ho faticato tantissimo a convincerlo a salire in auto, ancora sto lavorando su altri aspetti. Un cane buonissimo con tutti: uomini e suoi simili, ma pur sempre pesa un sessantina di chili. Adesso con pazienza abbiamo introdotto in casa un nuovo amico con cui va d’accordissimo, il gattino Pinco, anche lui trovatello e potete vedere i risultati. Grazie a Nadia che mi ha permesso tutto questo».

Maurizio Luglio

Rubrica: “La storia della settimana”!

Inviando una mail a redazione@amicidicasa.it  con l’oggetto “la storia della settimana” potrete essere voi e i vostri amici pelosi prossimi protagonisti. Raccontateci le più belle e commoventi avventure o storie dei vostri amici. La più bella verrà pubblicata tutti i sabati sul sito di amicidicasa.it.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!