Lazzaro: cane paralizzato torna a camminare


L’Oasi del Randagio non si è mai arreso: il cane Lazzaro oggi torna a camminare

Non si sono mai arresi di fronte a Lazzaro, i volontari dell’Oasi del Randagio. Lazzaro è il cagnolino di 8 anni che qualche mese è stato trovato dentro un sacco e legato. Il suo vecchio padrone lo aveva lanciato giù da un dirupo alto circa sei metri condannandolo a una morte certa. Il cane è sopravvissuto ma ha riportato lesioni e ferite talmente gravi che non è mai più tornato a camminare sulle sue zampe… fino ad oggi.

Lazzaro torna a camminare grazie a un carrellino

Una giornata davvero emozionante“. Esordisce così il post di Facebook pubblicato dall’Oasi del Rifugio che questi mesi era stato continuamente oggetto di critica poiché si rifiutavano di sopprimere il cane. Loro sono stati gli unici a credere nella sua sopravvivenza e grazie alle cure costanti, alle attenzioni, alla loro forza oggi con grande gioia hanno annunciato il grande miglioramento del povero cagnolino che, da oggi, potrà tornare a camminare grazie all’ausilio di un carrellino.

Queste sono le storie che meritano di essere raccontate, storie di amore e di coraggio nei confronti dei nostri amici a quattro zampe che non smettono mai di amarci. Vedere questo video ci ha davvero emozionato e commosso. Da oggi Lazzaro ha una nuova vita piena di quell’amore che fino a qualche mese fa gli era stato negato.

Immagine in evidenza via Facebook Drift Dog carrellini che ha realizzato il carellino per Lazzaro.

14 Giugno 2019Grande traguardo RAGGIUNTO!Lacrime di GIOIA!

Gepostet von L'Oasi Del Randagio am Freitag, 14. Juni 2019

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X