L’importanza dell’acqua per il cane


Scopriamo qualche curiosità e consiglio

L’acqua per il cane è molto importante favorisce molte funzioni fisiologiche come ad esempio:

– reintegrare le perdite quotidiane

– promuovere la diuresi e l’eliminazione delle sostanze di scarto che si formano all’interno dell’organismo.

Ma soprattutto:  la termoregolazione

L’acqua, soprattutto quando fa caldo, favorisce il raffreddamento del corpo e consente di mantenere la temperatura organica interna. Perché? Perché i cani hanno poche ghiandole sudoripare sul loro corpo e quando il loro organismo si surriscalda devono mettere in atto un accorgimento alternativo. L’ingestione di acqua associata all’aumento della frequenza respiratoria determina una sorta di processo di evaporazione a livello della lingua e il conseguente rapido raffreddamento del sangue. Non impedite mai, quindi, a un cane l’accesso all’acqua

Ecco qualche consiglio:

1- Monitorate sempre quanto beve il vostro cane. Bere tanto può essere legato al caldo, al cambio di alimentazione ma anche un campanello di allarme. La Polidipsia (eccessiva introduzione di acqua) è una condizione che protratta deve essere segnalata al veterinario

2- Lasciamo acqua fresca sempre a disposizione. Ridurremo così, duranti i periodi più caldi, il rischio di un colpo di calore

3- Quale acqua per i cani? Questo tema dibatte molto noi italiani, super consumatori di acqua in bottiglia. In realtà se l’acqua del rubinetto è potabile va benissimo per il nostro cane fatto salvo che sia un’acqua ricca di calcare. In questo caso è preferibile usare acque consigliate dal proprio veterinario

Perché l’acqua ricca di calcare non va bene? Perché se abbiamo un cane predisposto a sviluppare uroliti potrebbero far sorgere il problema al nostro amico.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!