Mikhael e il suo cane Viktor: “A Capo Nord contro il Neuroblastoma”


Mikhael e il suo cane Viktor: un viaggio di 4000km per sostenere la ricerca contro il Neuroblastoma

Un lungo viaggio per una nobile causa. Mikhael insieme al suo cagnolone Viktor hanno lanciato una raccolta fondi per sostenere il progetto “Lottiamo contro il Neuroblastoma” dell’Associazione UNA-Milano ONLUS per la ricerca e la cura dei tumori infantili, ma lo hanno fatto a modo loro e con un pizzico di stravaganza.

I due armati di zaino e carrellino partiranno l’8 dicembre per un avventura lunga 4000km a piedi. Insieme attraverseranno il Nord Europa: dalla Svizzera alla Norvegia camminando almeno 30km al giorno per inseguire il loro sogno. Raggiungere Capo Nord, luogo del magnifico spettacolo naturale. L’aurora boreale. 

Mikhael e il suo cane Viktor chiedono di essere aiutati con delle donazioni… ma per cosa? Fama? Gloria? Niente di tutto questo. Lo scopo del loro viaggio è far conoscere il progetto A Capo Nord contro il neuroblastoma e sostenere la ricerca contro il cancro infantile.

La raccolta fondi su “Rete del Dono”

Un gesto nobile per aiutare i bambini a combattere questo male del mondo e donargli la vita che meritano. I due avventurieri hanno raccontato la loro storia sul sito Rete del Dono dove è stata lanciata la raccolta al quale è possibile contribuire:

Ciao a tutti!!! Noi siamo Mikhael e Victor, un ragazzo un po’ stravagante e un cagnolone un po’ testone. Insieme facciamo tante cose, corriamo, giochiamo, ci divertiamo! Abbiamo un sogno: andare a Capo Nord (Norvegia)… a piedi… in inverno!!! Dopo qualche pregressa esperienza, l’8 dicembre partiremo da Zelo Buon Persico (LO) con il nostro carrellino e passo dopo passo e zampa dopo zampa cercheremo di raggiungere il luogo più a nord d’Europa, laddove l’aurora boreale è in grado di disegnare bellissimi scenari.

Strada facendo, passeremo per la Svizzera, l’Austria, la Germania, la Svezia, la Finlandia e la Norvegia per un totale di circa 4000 km. Percorreremo tappe di 30-40 km al giorno in completa autosufficienza e godendo degli incontri che il cammino ci regalerà. Noi ci metteremo il cuore, la testa, le gambe e un pizzico di follia, ma per arrivare lassù abbiamo bisogno di te! Aiutaci con una piccola donazione a sostenere il progetto “Lottiamo contro il Neuroblastoma” dell’Associazione UNA-Milano ONLUS per la ricerca e la cura dei tumori infantili!

Chi salva un bambino, salva il mondo intero!!! Non deludeteci!!!

Accompagnateci fino in capo al mondo… con affetto!!!

Mikhael e Victor

Queste sono le storie che meritano di essere conosciute, diffuse e soprattutto sostenute. Questi sono gli esempi di vita che tutti noi dovremmo seguire. Nel mondo c’è troppa violenza, egoismo, ipocrisia, ma è proprio in queste circostanze che ogni tanto si manifesta un barlume di speranza e di bontà.

Barlume al quale bisogna aggrapparsi con tutte le nostre forze per rendere, nel nostro piccolo, il mondo un posto migliore.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!