Morto Tommy: il cane salvò tre persone sotto le macerie del terremoto de LʼAquila


Addio a Tommy: il cane che aveva salvato dalle macerie tre persone

Sicuramente ci ricordiamo del Labrador Tommy come il cane eroe che aveva salvato dalle macerie tre persone durante il terremoto de L’Aquila, dieci anni fa, insieme al suo conduttore Giampiero Pepe. Tommy aveva un solo scopo nella sua vita: trovare persone e salvare loro la vita, infatti il suo intervento non era mancato neanche durante il terremoto di Amatrice.

Tommy è morto di vecchiaia dopo 10 anni di servizio

Tommy era stato “arruolato” al comando provinciale dei Vigili del fuoco di Lecce all’età di due anni. Questo cane eroe ha lavorato per dieci anni ritrovando persone scomparse e dando loro una seconda occasione. Durante il terremoto de L’Aquila, il 6 aprile 2009, aveva partecipato alle operazioni di salvataggio recuperando tre persone che erano sepolte sotto le macerie.

Da poco tempo Tommy era andato in pensione e all’età di tredici anni, proprio due giorni prima dell’anniversario del terremoto, è morto di vecchiaia. Tommy si è dimostrato un vero eroe, disposto a dare la propria vita senza esitazioni, pur di salvare quella degli altri. Noi tutti ci stringiamo al dolore di Giampiero, ma di Tommy non ci dimenticheremo mai e da oggi abiterà sicuramente un pezzo del nostro cuore. Buon ponte eroe a quattro zampe.

Gepostet von Tommy Licia Margot am Freitag, 5. April 2019

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!