Muore Jazz, la giraffa abbandonata: l’addio del suo inseparabile amico cane Hunter


La piccola giraffa Jazz è morta: il cane Hunter piange la sua scomparsa

La piccola giraffa Jazz è morta a causa di un’emorragia cerebrale, accanto a lei l’inseparabile amico cane Hunter. La notizia è stata diffusa venerdì in un post di Facebook di The Rhino Orphanage, che si prendeva cura della giraffa dopo essere stata abbandonata dalla madre.

Il nostro team ha il cuore spezzato“, si può leggere sul post, “gli ultimi due giorni prima che morisse, Jazz ha iniziato a dare segni di cedimento, non si reggeva più sulle gambe, era sempre stanca: improvvisamente è collassata“.

Jazz e Hunter: amici inseparabili

La giraffa era arrivata all’orfanotrofio poche settimane fa, pochi giorni dopo la sua nascita. Un contadino l’aveva trovata allo stato brado, debole e disidratata. Così ha chiamato il centro per chiedere aiuto

Il cane da guardia di nome Hunter si è legato subito alla giraffa, racconta Janie Van Heerden, uno dei custodi. La giraffa e il cane erano inseparabili, dormivano fianco a fianco e insieme facevano lunghe passeggiate all’aperto.

Quando la giraffa ha iniziato a star male, Hunter sembrava quasi rendersi conto che qualcosa non andava. Non ha lasciato da sola la sua piccola amica neanche per un secondo, sotto gli occhi commossi di tutti. Il cane era lì quando la giraffa è morta ed è rimasto seduto per ore davanti alla stanza vuota.

Una foto mostra Hunter seduto davanti alla porta chiusa della stanza in cui lui e la giraffa trascorrevano insieme il tempo: “Rimase fino alla fine per dargli l’ultimo addio“.

Immagine in evidenza via Facebook

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!