Cane massacrato per un combattimento e poi lasciato a morire sui binari


Cane usato per un combattimento lasciato a morire sui binari

Le Guardie Zoofile del Corpo Provinciale delle Guardie Ambientali di Napoli hanno tratto in salvo un giovane cane lasciato morire sui binari del treno.
E’ quanto è successo nella giornata di lunedì 15 ottobre quando  un gruppo di cittadini ha notato un cane moribondo, ferito e sanguinante sui binari del treno di Via Del Monte. Il cane, probabilmente utilizzato per un combattimento è stato abbandonato sulle rotaie nella speranza che venisse investito da un treno.
Le guardie zoofile prontamente intervenute hanno messo in sicurezza il povero cucciolo; sul posto sono intervenuti anche i Vigili, la Polizia e esponenti della giunta comunale.

Immagine di repertorio

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!