E’ giusto regalare un cane per Natale?


Three Generation Family at Christmas Time. Dad holds a small brown dog with a ribbon tied around its collar and everyone looks surprised.

E’ davvero giusto regalare un animale domestico per Natale?

Anche questo Natale, come ogni anno, parte la corsa ai regali. E, di nuovo, come ogni anno, non saranno pochi i più piccoli a desiderare di ricevere un cucciolo sotto l’albero. Molti cani, gatti, e animali da compagnia di ogni genere, si preparano ad essere adottati, come presente natalizio. L’acquisto di un animale domestico, però, non è mai da sottovalutare e purtroppo, la maggior parte delle volte, questo dono finisce in tragedia, con abbandoni durante l’estate successiva o con una serie infinita di adozioni di porta in porta.

Cosa si nasconde dietro al mercato natalizio di cani e gatti?

Secondo i dati diffusi il 50% degli animali sarà acquistato in rete. Il dato più grave però si riferisce al fatto che molti di questi animali vengono comprati con un particolare “finanziamento“, vi spieghiamo meglio: per coloro che acquistano vige una sorta di diritto di recesso per cui se il cucciolo non piace, o in qualche modo “non va bene” può essere restituito, il che significa garantirgli una sorte di abbandono e, molto spesso, di morte .  E‘ proprio ciò che si nasconde dietro al mercato natalizio di cuccioli che dovrebbe preoccuparci: esistono traffici illeciti da migliaia di euro. Traffici illegali che spesso portano gli animali ad ammalarsi, ad arrivare in Italia già seriamente compromessi o privi di vita. Negli ultimi anni, sono stati regalati oltre quindicimila cuccioli nel periodo di Natale, e quasi la metà, sono stati abbandonati.  Non esiste sorpresa più bella del ricevere un cucciolo di cane! Ma ricordiamo che deve essere una scelta consapevole: è importante, e va valutata insieme a coloro che dovranno prendersene cura.

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!