Una vacanza particolare: trovano sette cuccioli abbandonati e decidono di salvarli da un destino crudele


Dog Lovers’ Day

Trovano una cucciolata di cani abbandonati

Jacopo e Anna le vacanze 2018 se le ricorderanno per tutta la vita. I due giovani, in viaggio tra Puglia, Basilicata e Calabria, oltre che con i classici souvenir del viaggio, hanno deciso di fare rientro a casa con quattro cani.
Jacopo Bertoni, 20 anni, studente universitario a Fisica e Anna Zamboni, 19, diplomata al liceo delle scienze umane, stavano infatti passeggiando nelle campagne dei pressi di Lamezia Terme, quando hanno trovato, abbandonati in una borsa della spesa, sette cuccioli di cane.
Purtroppo, una volta contattato l’indirizzo del canile di zona, i giovani si sono sentiti rispondere che non c’era posto per quei cuccioli e che, in ogni caso, sarebbero morti comunque.

I ragazzi non hanno avuto alternative: hanno ripreso il il loro viaggio per l’Italia in compagnia dei sette cuccioli; ogni volta che la coppia faceva sosta in qualche autogrill, tutti gli occhi dei presenti erano per quegli splendidi cuccioli. E così, pian piano, sono iniziate le prime adozioni: una signora di Battipaglia, vedendo i giovani fuori da un caseificio in compagnia dei cuccioli, ha chiesto di poterne adottare uno. E così anche in un autogrill tra Toscana ed Emilia Romagna dove a essere attratti dai cuccioli sono stati dei Poliziotti in servizio, uno dei quali ha deciso di adottare un cagnolino per il suo bambino.
Alla fine del viaggio, sono giunti a Cognola, dove vive Jacopo con i genitori e la sorella Arianna, in quattro: Charlie, Athena, Zeus e Perla.
I cuccioli stanno bene, mangiano e giocano e ovviamente si riposano dopo il lungo viaggio!

Grazie Jacopo e grazie Anna per non esservi voltati dall’altra parte e aver salvato questi splendidi sette cuccioli!

Immagine in evidenza www.trentino.it

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

>