Otite del cane: come prevenire e come curarla!


Pulizia delle orecchie del cane: una pratica fondamentale

Mantenere in salute il proprio cane è davvero fondamentale e questo parte da piccoli accorgimenti quale la pulizia di orecchie, denti e occhi. Se non curati, questi potrebbero provocare dei disturbi davvero molto fastidiosi. L’ideale sarebbe abituarli a queste pratiche di pulizia fin da cuccioli, in modo che, una volta adulti, non la subiscano come un stress o un trauma.

Se le orecchie del cane non vengono pulite e controllate costantemente potrebbero andare incontro a gravi infiammazioni, incrostazioni di cerume o gonfiori. Al contrario, se saremo bravi a prenderci cura di loro e del loro benessere li preserveremo da gravi rischi come l’otite.

L’otite è un processo infiammatorio dell’orecchio che interessa soprattutto la parte esterna. Se il nostro cane soffre di otite sarà semplice riconoscerlo: tenderà a scrollare vigorosamente il capo, a grattarsi con insistenza le orecchie con le zampe posteriori, a diventare particolarmente aggressivo se gli accarezziamo la testa vicino l’orecchio dolorante e osserveremo la fuoriuscita di un odore sgradevole dai dotti uditivi. Se notiamo tutti questi sintomi la cosa migliore da fare è rivolgersi al proprio veterinario che formulerà la giusta diagnosi.

Come prevenire?

Bastano davvero pochi accorgimenti per prevenire l’otite del cane, come ad esempio una costante ed efficace cura e pulizia delle sue orecchie e sono tanti i prodotti che aiutano a mantenere sane le orecchie del nostro cane.

Per venire incontro a tutte le nostre esigenze e quelle dei nostri amici a quattro zampe, Virbac ha studiato un’ottima soluzione: EpiOtic, un detergente composto da acqua micellare che non solo pulisce a fondo ma, rimuove i detriti cellulari, il cerume in eccesso e il cattivo odore. Inoltre rafforza le difese del canale auricolare prevenendo la formazione di cerume e la depositazione di parassiti e batteri.

Come si applica il prodotto?

Basta molto semplicemente applicare il prodotto e massaggiare molto delicatamente la base delle orecchie, infine pulire con un panno il prodotto in eccesso. Si sconsiglia di utilizzare EpiOtic nel caso in cui si verificasse una rottura della membrana timpanica e di utilizzare dei cotton fioc per la pulizia, poiché potrebbero danneggiare l’orecchio del nostro cagnolino.

Volete approfondire l’argomento? Ecco come curare le orecchie del vostro cane!

Virbac EpiOtic

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X