Polia: il cane Enno trova 120 munizioni illegalmente detenute


Enno, il cane dei carabinieri trova un traffico illegale di armi

Enno è un bellissimo cane eroe Pastore Tedesco al servizio dei Carabinieri Cinofili del 14° Battaglione di Vibo Valentia che ha aiutato i Carabinieri di Polia e i militari della Compagnia di Serra San Bruno durante un’operazione in cui hanno trovato armi, munizioni e altro materiale tenuto illegalmente all’interno di una casa.

120 munizioni da fucile trovate dal cane poliziotto Enno

Durante la perquisizione, il cagnolone grazie al suo addestramento e al suo incredibile olfatto è riuscito a scovare questo importante “bottino” costituito da 120 munizioni da fucile di diverso calibro illegalmente detenute. Il tutto perfettamente nascosto all’interno dell’abitazione, ma non per Enno. Il cane è riuscito a individuare il nascondiglio e ha guidato le forze dell’ordine fino al luogo esatto.

Le armi appartengono a un uomo di 42 anni di Lamezia Terme, abitante di Polia e già conosciuto dalle autorità. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e messo nelle mani dell’Autorità Giudiziaria per ulteriori indagini. Ancora una volta bisogna ringraziare questi piccoli grandi eroi che grazie al loro aiuto e alle loro capacità cercano davvero di rendere il mondo un posto migliore.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!