Airedale Terrier


Rappresenta il più grande di tutti i Terrier. La sue doti di addestrabilità e di fedeltà al padrone ne hanno fatto un cane usato sia per scopi di polizia che dai militari, anche durante la II Guerra Mondiale.

Cosa fa meglio

Ottimo lavoratore e compagno di vita

Malattie frequenti

Nessuna in particolare

Cuccioli

Caratteristiche

  • Taglia: Grande
  • Pelo: Grande
  • Colori: marrone nero
  • Costo nutrizione: Medio
  • Adatto ai bambini: Normale
  • Adatto allo sport: Molto

Origine

Rappresenta il più grosso tra tutti i terrier. Nasce nell’800, nello Yorkshire del sud. Il suo nome deriva dalla vallata del fiume Aire, il luogo dove è effettivamente nato e si è inizialmente evoluto. Qui esisteva un segugio dal pelo duro impiegato tra le altre cose per la caccia alla lontra. Non si trattava tuttavia dell’Otterhound che conociamo oggi, ma di un suo “parente” molto più leggero. Un altro impiego tipico dei progenitori dell’Airedale Terrier era il cosiddetto ratting, ovvero la caccia al ratto effettuata in arene improvvisate oppure veri e propri “mini stadi” ben organizzati. Dall’incrocio tra questi due tipi di cani (il primo impiegato per la caccia alla lontra e l’altro per quella ai ratti), deriva l’Airedale che conosciamo oggi e che è stato ampiamente impiegato durante i conflitti mondiali del XX secolo.

Carattere

Viene considerato dagli esperti come il terrier più versatile. Si dimostra infatti ottimo sia come cane da cerca che da seguita e da riporto. Estroverso e fiducioso, amichevole e coraggioso, intelligente e sempre all’erta, l’Airedale Terrier dimostra di essere un ottimo compagno di vita. L’importante è però che abbia al fianco un padrone sufficientemente dinamico da permettergli di passare molte ore all’aria aperta e sensibile da saper gestire un caratterino certo equilibrato ma anche tendenzialmente focoso.

E’ un cane che ha una crescita piuttosto rapida. Per questo l’alimentazione prima del cucciolo e poi del cucciolone va curata con particolare attenzione, offrendogli mangimi specifici per cani di taglia medio-grande.
Nome originale:

Nazione:

Altezza garrese Maschio max:
61.0
Altezza garrese Maschio min:
58.0
Altezza garrese Femmina max:
59.0
Altezza garrese Femmina min:
56.0
Peso Maschio max:

Peso Maschio min:

Peso Femmina max:

Peso Femmina min:

Club Razza:
Società Italiana Terrier
Mantello:
Pelo duro, fitto e ruvido, non tanto lungo da apparire irsuto. Diritto e aderente ricopre tutto il corpo e gli arti; il mantello esterno è formato da peli duri, ispidi e ruvidi, il sottopelo è più corto e soffice.
Coda:
Generalmente tagliata.
Caratteristiche:
Altezza: circa 58 – 61 cm per i maschi, 56 -59 cm per le femmine.
Standard:

E’ il più grande dei terrier, un cane muscoloso, attivo, piuttosto raccolto, assolutamente non alto sugli arti o dal tronco di eccessiva lunghezza. Cane dall’espressione acuta, rapido nei movimenti, molto attento a quanto avviene intorno a sé. Il carattere si manifesta con l’espressione degli occhi, con il portamento delle orecchie, e con la coda eretta.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *