Roma: donna rapisce un cane e ricatta la proprietaria per 100 euro


Donna ricatta la proprietaria del cane: se non paga lo vende

I fatti risalgono al 9 gennaio, a Roma una donna ha perso il suo cane e ha passato tre giorni in una disperata ricerca. La donna ha tappezzato l’intero quartiere in cui vive con cartelli con la foto del cane e il suo contatto telefonico sperando che qualcuno potesse trovare il suo cane e restituirglielo.

A distanza di qualche giorno, la signora riceve una chiamata: qualcuno aveva ritrovato il suo cane, ma le intenzioni dall’altro capo del telefono erano tutt’altro che nobili. La proprietaria è stata ricattata da una donna la quale chiedeva una somma di denaro in cambio del cane. Se la proprietaria non avesse pagato, la ladra lo avrebbe venduto e lei non lo avrebbe mai più rivisto.

Le due donne dunque si sono date appuntamento per lo scambio, ma la padrona non era sola, aveva teso una trappola alla rapinatrice. Subito dopo la telefonata,  infatti, la donna vittima di estorsione, si è recata subito presso la Polizia di Stato e ha denunciato la vicenda.

All’incontro la signora è stata accompagnata dagli agenti che, al momento dello scambio tra soldi e cane, sono intervenuti arrestando la donna per estorsione.

Successivamente è stata portata in commissariato per ulteriori indagini e accertamenti, mentre la proprietaria e il suo cagnolino hanno avuto, fortunatamente, il loro lieto fine e sono tornati insieme nella loro casa.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!