Rifugio Palle di Pelo dell’OIPA: emergenza neve


Il rifugio Palle di Pelo dei volontari dell’OIPA di Enna: allarme maltempo e neve

Una distesa bianca e candida di neve: ecco come appare oggi il rifugio Palle di Pelo dei volontari dell’OIPA di Enna. Dopo giorni di intense nevicate e freddo pungente. Nonostante il maltempo ed il freddo, gli angeli blu dell’OIPA sono sempre al fianco di tutti i cani ospitati nel rifugio. In prima linea per dare loro tutto il supporto e garantirgli le cure necessarie.

L’appello degli angeli blu dell’OIPA

Proprio di fronte a quest’ondata di freddo eccezionale i volontari dell’OIPA di Enna lanciano un appello per la raccolta di materiali di prima necessità, sia per i cani del rifugio sia per i molti randagi accuditi sul territorio: coperte di pile, coperte di lana, lenzuola, teli o asciugami ma anche vecchie cucce o cuscinoni per cani sono di primaria importanza. Lo stesso vale anche cibo, fondamentale soprattutto per i randagi accuditi sul territorio. Per chiunque volesse poi fare una piccola offerta, i volontari stanno organizzando l’acquisto di stufette alogene da mettere dentro i box del rifugio, dato che le temperature sono davvero bassissime.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!