Focus padroni! Attenti alla filariosi


Attenti alla filariosi

Responsabile della filariosi è un verme, Dirofilaria immitis, le cui microscopiche larve, inoculate dalle zanzare, raggiungono in pochi mesi il cuore dell’ospite e qui fanno dimora, crescendo e riproducendosi. I più colpiti da questa malattia grave e debilitante, difficile da curare in modo efficace, sono i cani di taglia medio-piccola che passano molto tempo all’esterno, anche dopo il tramonto. Un tempo la filariosi era diffusa solo in Pianura Padana, ma oggi si è estesa a tutto il Nord Italia, alla Sardegna e alla Puglia. Con l’arrivo della bella stagione tornano le zanzare e con esse il rischio per Fido di contrarre la filariosi cardiopolmonare, una pericolosa malattia parassitaria.

Ecco come si può contrastare

Spesso la filariosi non manifesta inizialmente alcun sintomo, ma con il tempo causa al cane problemi alla circolazione e alla respirazione, affaticamento anche dopo sforzi minimi, tosse, debolezza e, nei casi più avanzati, veri e propri svenimenti o addirittura la morte. Se qualcosa vi insospettisce, un esame del sangue può dare una risposta certa in pochi minuti. Il test andrebbe eseguito comunque ogni due-tre anni a fine inverno

Se la diagnosi è positiva 

Anche se Fido dovesse aver contratto la malattia non disperatevi, è possibile contrastarne l’avanzamento. Inizialmente la cura prevede una serie di iniezioni alternate a periodi di riposo che agiscono contro i parassiti adulti. La seconda fase del trattamento ha l’obiettivo di eliminare le larve e può durare diversi anni, fino alla scomparsa della malattia. Anche quando non sia possibile eliminarla, si possono comunque alleviare i sintomi per molto tempo.

Prevenire è meglio che curare

È possibile prevenire la malattia attraverso l’iniezione di un medicinale “a lento dosaggio”, che rilascia il suo principio attivo giorno per giorno, mettendo al riparo Fido per oltre un anno. Inoltre, nuovi farmaci, in forma di tavoletta masticabile, compresse o fialette da assumere mensilmente, contrastano con un’azione combinata la Dirofilaria, pulci e altri parassiti. 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!