Salvata cagnolina dentro un sacco con il muso e le zampe legate, il giorno dopo la grande sorpresa!


Trovata cagnolina dentro un sacco con il muso e le zampe legate

Una scena davvero agghiacciante quella a cui hanno assistito due signori quando hanno trovato una cagnolina dentro un sacco di nylon con il muso e le zampe legate. Non si sa da dove proviene e chi l’ha abbandonata, ma se non fosse stato per l’intervento di questi due signori e della Lega del Cane della sezione di San Bartolomeno di Galdo, il cane non sarebbe sicuramente sopravvissuto. La notizia di questo terribile ritrovamento è stata diffusa dalla pagina Facebook della Lega del Cane che così ha scritto:

Questo è lo spettacolo che ci siamo ritrovati oggi davanti. Questa mattina dei signori hanno visto vicino casa loro un sacco che si muoveva, ovviamente lo hanno aperto, trovandosi di fronte uno spettacolo agghiacciante. C’era una cagnolina con zampe e muso legati, chiusa poi in due sacchi di plastica. Era gonfia, molto più gonfia di com’è nei video. È già stata portata dalla veterinaria ed è sotto flebo, domani avremo aggiornamenti. Quando pensiamo che i mostri sono lontani da noi, quando pensiamo che nessuno che conosciamo possa fare una cosa del genere… Invece i mostri sono tra noi, perché chi fa una cosa del genere a una cagnolina non avrà timore in futuro a fare di peggio“.

Arriva la buona notizia

Il giorno dopo sono arrivati i primi aggiornamenti e le prime buone notizie riguardante lo stato di salute del cane. A quanto pare la cucciolona era incinta e il mattino seguente con grande gioia e sorpresa i volontari hanno trovato tre cucciolini accucciati alla loro madre. Una bellissima notizia, sembra quasi che la cagnolina stesse aspettando il salvataggio prima di dare alla luce i tre cuccioli nella speranza di dargli un futuro migliore.

Immagine in evidenza e fonte via Facebook Lega del Cane della sezione di San Bartolomeno di Galdo

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X