Simba: cane morto dentro una trappola per volpi


Simba: senza cibo e acqua è rimasto intrappolato in una gabbia per volpi

Simba è morto tragicamente. Solo, al freddo, senza cibo e acqua. Trovato dopo tre giorni il cane morto dentro una trappola per volpi, sistemata su un terreno privato in una zona nei dintorni di Isola Vicentina.

La famiglia lo cerca per ore, ma sembra essere scomparso nel nulla

Il dramma ha inizio durante un passeggiata con la sua proprietaria che perde di vista il cane meticcio di sette anni. Per ore lo cerca, ma nulla. Simba sembra essere scomparso nel nulla. La famiglia del cane, disperata e alla ricerca del suo cane, il giorno dopo posta un appello su Facebook : «Ciao, sto cercando questo cagnolino si è perso sabato pomeriggio in via Lombarda, chi avesse notizie mi contatti per favore. Grazie».

Simba è stato trovato, dopo tre giorni di ricerche, ma privo di vita. Catturato da una trappola per le volpi su un terreno privato. Dopo la denuncia presentata dai proprietari del cane i carabinieri forestali hanno interrogato e denunciato in stato di libertà il proprietario del terreno per uso illecito di trappole. L’uomo, un 67 enne, ha sostenuto di aver posizionato la trappola per salvaguardare il proprio pollaio dagli assalti delle volpi che vivono nei dintorni.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!