Come fare se il cane ha la tosse: cause e rimedi


Tosse del cane: quali sono le cause?

Se non hai mai sentito un cane tossire, la prima volta può spaventare. La tosse è un sintomo, tipico della brutta stagione, che può interessare facilmente anche i nostri amici a quattro zampe. Per questo è utile saperlo riconoscere e affrontare in maniera corretta. Quando il cane ha la tosse emette un suono strano e roco che spesso viene interpretato come il tentativo di espellere qualcosa che sia rimasto in gola e a volte capita che dopo aver tossito il cane abbia effettivamente un vero e proprio urto di vomito.

Le cause della tosse del cane possono essere tante: colpi d’aria, sbalzi di temperatura, inalazione di fumi e vapori, processi infiammatori come tracheite o laringite. La prima cosa da fare è proteggere il cane dal freddo invernale (clicca qui per saperne di più).

Da non dimenticare la tosse cardiaca del cane, che si presenta più comunemente durante il riposo notturno o subito dopo sforzi ed esercizi fisici di entità più o meno variabile, in particolare a seguito della presenza di cardiopatie.

Come curare la tosse

Se la tosse si manifesta per un periodo di tempo limitato, può essere sufficiente un semplice sciroppo ad azione lenitiva o mucolitica dato sotto indicazione del medico veterinario di fiducia. Tuttavia, è opportuno tenere presente che la tosse è un sintomo difensivo dell’organismo e non sempre è giusto sopprimerla del tutto.

La tosse potrebbe essere segno di un’altra patologia, per esempio l’eccessiva trazione del collare sulla trachea.

Bisogna evitare il più possibile gli sbalzi di temperatura, altrimenti il tempo di recupero potrebbe allungarsi. È necessario coprire bene il proprio cane con cappottini e sciarpe. Se il problema appare più serio, è opportuna una visita accurata dal veterinario.

Sarà poi lui a decidere se far eseguire al nostro amico una serie di esami diagnostici collaterali come le analisi del sangue, studio radiografico del torace, elettrocardiogramma, ecocardiografia, lavaggio bronchiale e altri.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!