Tre Pitbull legati a un palo e lasciati morire di fame. Salvati grazie all’OIPA


Pitbull trovati legati a dei pali con delle catene: OIPA di Chieti denuncia

Tre Pitbull, denutriti, scheletrici e abbandonati a Montesilvano Colle (PE) sono stati trovati legati a dei pali con delle catene in un terreno. I cani non potevano muoversi né scappare, sottoposti a tutte le intemperie e condizioni climatiche più disagianti.

Per loro non c’era neanche una ciotola d’acqua, solo qualche croccantino andato a male. La presenza dei tre Pitbull è stata denunciata alle forze dell’ordine dall’OIPA di Chieti, che sono intervenute tempestivamente per sequestrare i cani.

I carabinieri forestali del Nucleo Cites hanno rinvenuto solo due Pitbull vivi in terribili condizioni di salute, mentre il terzo è stato ritrovato senza vita, seppellito in una fossa scavata vicino al palo che lo teneva legato.

Oipa si costituisce parte civile

I due cani sopravvissuti sono stati trasportati urgentemente presso il canile sanitario convenzionato. Per loro c’è ancora una speranza di vita. Adesso i due animali si trovano sotto osservazione dal  veterinario a causa del gravi condizioni di malnutrimento. Per il proprietario è scattata la denuncia ed OIPA è pronta a costituirsi parte civile per fare la giustizia che i due cani meritano.

Fonte e immagine in evidenza via Oipa.org

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!