Un cane viaggia in aereo come supporto emotivo del padrone disabile


Il cane viaggia in aereo su un volo della China Southern Airlines

Un cane viaggia in aereo seduto proprio accanto al suo padrone disabile in qualità di passeggero. Questo è accaduto su un volo di linea della China Southern Airlines che ha ospitato a bordo un dolcissimo e carinissimo Alaskan Malamute seduto al suo posto e in silenzio, proprio come uno dei tanti passeggeri.

Cane a bordo di un aereo come passeggero: un caso davvero eccezionale

Perché gli è stato permesso? Solitamente portare il proprio cane a bordo di un aereo come un vero e proprio passeggero non è una pratica usuale, ma questo è un caso eccezionale. Il cane ha avuto il permesso di volare insieme al suo padrone in quanto supporto emotivo. L’uomo infatti è disabile ed emotivamente vulnerabile e il suo amico è un valido conforto e supporto per lui. Il cane era dotato di certificazioni mediche che attestavano proprio la sua validità in quanto supporto emotivo.

Molte compagnie aeree oggi permetto alle persone disabili di viaggiare con il proprio animale d’affezione, ma non è così facile come sembra. Per ottenere il permesso sono necessarie svariati permessi e certificazioni mediche sulle quali non tutti possono contare.

Un cane in aereo

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

>