Scopri carattere e peculiarità del Weimaraner, il magnifico cane da caccia dal mantello grigio e di origine tedesca.

2 Maggio 2022 di Redazione

Il Weimaraner, o Bracco di Weimar, è un esemplare di origine tedesca caratterizzato da un magnifico mantello grigio. È considerato un re della caccia, ma la sua natura estremamente versatile lo rende adatto a svolgere tante altre attività. Scopriamo insieme il carattere e le abilità di questo cane.

Carattere del Weimaraner

Dal temperamento discreto, ma molto affettuoso, il Weimaraner riesce a manifestare il suo amore con gesti inconfondibili pur senza scomporsi. Ama stare in famiglia e in particolare con i bambini con cui si lascia andare a simpatiche e tenere effusioni e al gioco. È molto resistente e infaticabile, dotato di formidabile fiuto che gli consente di primeggiare in svariate attività.

Grazie alla sua straordinaria capacità di apprendimento è in grado di eccellere in discipline anche diverse dalla caccia. La sua natura poliedrica, infatti, gli permette di esprimere le proprie qualità in discipline tra cui l’Agility, l’Obedience e il servizio civile, per ricerche in superficie e su macerie. Può ottenere risultati molto buoni se addestrato per le prove di difesa.

Un atleta elegante e potente

Basta osservare il Weimaraner per capire che non è un cane da salotto: la sua muscolatura degna di un atleta ci dice che è nato per il movimento, senza possibilità di stancarsi o di perdere il desiderio di scovare tracce di selvaggina. Parliamo infatti di un re della caccia, dotato di eccellente olfatto e tanta determinazione.

Credits: Pixabay

Per farlo vivere bene è quindi necessario garantirgli lunghe esplorazioni in terreni aperti nonché attività sportiva che gli consenta di sfogare la sua grande energia. Una passeggiatina intorno all’isolato non può soddisfare un simile atleta, nonostante molti esemplari vivano ormai nelle città.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questa razza, consulta la nostra scheda.

Lascia un commento