Xilitolo tossico per i cani: Ruby muore a causa di un brownies


Ruby: morto avvelenato a causa dello xilitolo

La proprietaria di un cane ha pubblicato una foto strappalacrime del suo amato animale domestico otto giorni prima che morisse mangiando brownies al cioccolato. Il Vizsla Ungherese aveva rubato sfacciatamente due brownies che contenevano una forma di dolcificante: lo xilitolo tossico per i cani e può causare insufficienza epatica quando viene consumato. Ruby si è ammalato in 36 ore lasciando il proprietario Kate Chacksfield, da Acton, West London, col cuore spezzato. La proprietaria ha tentato con tutti i mezzi a sua disposizione di salvar la vita a Ruby che è morto all’età di soli sette anni.

La proprietaria condivide la sua storia e lancia l’allarme: xilitolo tossico per i cani

Kate – la proprietaria di 51 anni – ha lanciato l’allarme e sta condividendo la sua storia per mettere in guardia i padroni dei cani con la speranza di aumentare la consapevolezza dei pericoli dei cani che consumano dolcificanti naturali.

La donna ha raccontato: “Ho preparato dei brownies con lo xilitolo per ridurre la quantità di zucchero che stavo mangiando”. Il dolcificante di xilitolo tossico per i cani può essere trovato in molti prodotti come caramelle e gomme senza zucchero, alcune miscele di cottura, burro di arachidi e cioccolato. Kate dice che bastano un quarto di cucchiaino per causare insufficienza epatica in cani delle dimensioni di un Labrador, e ancor meno in razze più piccole.

Questo episodio ci deve far riflettere: quante volte diamo ai nostri cani dei cibi non adatti a loro? E quante volte agiamo nell’inconsapevolezza che qualcosa possa essere dannoso per la sua salute? A volte pure la cosa apparentemente più innocua cela un grave pericolo.

Immagine in evidenza via mirror.co.uk

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

>