10 consigli per capire e rispettare il riposo del gatto


Per il riposo del gatto ecco i nostri 10 consigli basilari

Sappiamo che i gatti sono dei veri e propri dormiglioni, amano riposarsi e rilassarsi. Prima regola per non stressare i nostri gatti? Permetter loro di riposarsi. Ecco le 10 regole per capire e rispettare i momenti di riposo del gatto.

Il gatto e il suo dolce sonnellino

Le fasi del sonno sono importantissime. Il gatto è come noi, alterna fasi di sonno leggero, che durano dai 15 ai 20 minuti, a fasi di sonno profondo nel quale alterna fasi REM. In quest’ultima fase i muscoli sono distesi e il corpo rilassato. la fase del sogno è una fase delicata. Come capire se il nostro gatto è in pieno sogno? Possiamo riconoscere un gatto che sogna quando lo vediamo muoversi nel sonno con piccoli scatti.

Ma esattamente… quanto dorme il gatto? Il tempo e la durata del sonno dipende a seconda dell’indole e dell’età, dalle 13 alle 15 ore. Quindi impariamo a rispettare che il nostro amico ha tempi più lunghi di riposo del nostro. Lasciamolo dormire: è tutta salute e serenità, quindi, non svegliamolo quando sta ronfando. Evitiamo rumori forti e urla. Meglio ancora se riusciamo a dedicargli una stanza che possa sentire “sua” dove riposare con serenità.

 

Dormire con noi? Se non siamo favorevoli al fatto che dorma con noi, ricordiamo sempre che il contatto con noi è molto importante. Quando si accoccola vicino a noi non cacciamolo di soprassalto, lasciamolo che ci riposi accanto.

Viziamo un po’ il nostro gatto

Cerchiamo di rendere la nostra casa il meno piatta possibile mettendogli a disposizione scatole nuove o ripiani su quali riposare. Ricordiamoci il gatto ama stare sui posti elevati. Chiamiamolo solo se serve. I gatti conoscono perfettamente il proprio nome, chiamarli, fa scattare nella loro testolina un campanello di allarme. Quando il micio è stanco e si deve riposare, evitiamo di nominarlo di continuo.

I massaggi … lo rilassano. Massaggiamolo o pettiniamolo. La manipolazione per un gatto abituato fin da piccolo al contatto con l’essere umano è un bel momento di relax e aiuta a rafforzare la nostra amicizia con lui. La pappa? Se dorme, aspetta.

 

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X