7 segnali che indicano se il tuo gatto è annoiato


Come capire se il mio gatto è annoiato

Nel bene e nel male, i gatti hanno la reputazione di essere distanti e in gran parte indifferenti alle persone. Nonostante questa aria “snob”, i gatti, proprio come i cani, hanno bisogno di interagire e di essere stimolati durante il giorno per tenerli occupati e attivi.

In particolare, i gatti hanno bisogno di attività che favoriscano i normali comportamenti e istinti dei gatti come ad esempio la caccia, l’esplorazione e l’arrampicata.

Senza la giusta interazione, i gatti in casa possono annoiarsi. La noia può avere gravi conseguenze per lo stato di salute, a lungo andare assumeranno o un comportamento iperattivo distruttivo o viceversa potrebbe soffrire di depressione, quindi è importante che i padroni dei gatti siano in grado di riconoscere un gatto annoiato.

7 segnali che il tuo gatto è annoiato

I gatti non possono parlare, ma grazie al linguaggio del corpo riescono comunque a comunicare il loro stato d’animo. I 7 segnali che il nostro gatto è annoiato sono:

  • Eccessiva perdita del pelo
  • Graffiano e distruggono i mobili
  • Continua pulizia
  • Dormono più del solito
  • Aggressività con altri animali domestici
  • Bisogni fuori dalla lettiera
  • Disinteresse o eccessivo interesse per il cibo

Questi sintomi possono essere una ricerca di attenzione, anche se quell’attenzione arriva sotto forma di rimprovero. Tutti questi segnali possono anche essere indice del fatto che il gatto ha la necessità di rilasciare energia repressa. Se noti uno di questi segni nel tuo gatto, è il momento di creare un ambiente per lui che terrà a bada la noia e escogitare modi creativi per minimizzarla..

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!