Ti ricordi l'elegante Duchessa de Gli Aristogatti? I disegnatori della Disney si sono ispirati proprio all'Angora Turco. Scoprilo qui!

18 Agosto 2022 di Redazione

Vi ricordate Duchessa, la gatta protagonista del magnifico cartone animato Gli Aristogatti, capace di far perdere la testa persino al rubacuori Romeo? Una gatta elegante, raffinata, dal portamento aristocratico come la sua proprietaria Madame Adelaide Bonfamille. Non è un caso che, nel tratteggiare il personaggio, i disegnatori della Walt Disney si siano ispirati all’Angora Turco. Il lungo e vaporoso pelo è il suo tratto distintivo, ma ammalia anche per carattere, fascino e soprattutto per la sua “felinità”.

Duchessa de Gli Aristogatti

Conosciamolo meglio!

Angora Turco, quintessenza della felinità

Angora Turco

Chi sceglie come compagno di vita l’Angora Turco deve sapere che questo gatto è la quintessenza della felinità. Eppure non è un felino semplicemente aggraziato, signorile, dal mantello soffice come la seta. È anche un amico intelligente, giocherellone, attivo, qualche volta testardo, dolce e molto socievole. Ama in genere la compagnia degli altri animali, cani o gatti, ma nelle sue relazioni tende ad assumere il comando e a fare il “capo”. È bene dunque che l’inserimento di nuovi amici avvenga in modo graduale, sotto la nostra costante supervisione, e che tutti siano ben socializzati e abituati fin da piccoli a relazionarsi con altri esseri umani.

Cucciolo di Angora Turco

Ma come può essere la vita a fianco di un Angora Turco? Se gli dedichiamo le giuste attenzioni e gli diamo modo di sfogare la sua vitalità, questo gatto si dimostrerà affettuoso e leale, pur conservando la sua indipendenza. Senz’altro ci contagerà con la sua allegria e voglia di vivere. Anche da adulto, infatti, mantiene quell’indole giocherellona che caratterizza i cuccioli. Corse, salti e giochi riempiranno le sue giornate, senza dimenticare che, più di ogni altra cosa, questo felino amerà divertirsi con noi.

Per questo è importante programmare delle “sessioni di gioco” nel corso della giornata e, se il lavoro ci tiene lontani a lungo da casa, conservare un po’ di energie da spendere con il nostro splendido amico la sera!

Se sei curioso di sapere di più su questa razza, visita la nostra scheda.

Lascia un commento