Curiosità: alcune razze di gatto sono più affettuose di altre


L’affetto è legato alla razza del gatto?

In questo caso, per affetto si intende soprattutto la manifestazione da parte del gatto di trascorrere molto tempo assieme al proprio padrone, avere, cioè, con lui un contatto fisico prolungato, magari accoccolandosi sulle sue ginocchia, dimostrando attenzione per il suo stato d’animo e mettendo in atto tutti i suoi comportamenti più amichevoli e delicati.

Ma sapevate che esistono razze di gatto più affettuose di altre? Solo in alcuni casi però! Il Siamese, per esempio, è senza dubbio un gatto che allaccia spesso un rapporto molto stretto con i suoi amici umani, così come il Ragdoll si dimostra una razza appositamente selezionata per dimostrarsi docile e affettuosa.

Di contro, altre razze hanno un carattere più distaccato, che a volte può apparire freddo: in realtà, si tratta sempre dello stesso atteggiamento, mediato però da un’indole diversa. In più, bisogna sempre considerare la complessità caratteriale di ogni singolo gatto, che lo rende unico…

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!