Gatti morti avvelenati a Cavernago


Gatti morti: probabilmente a causa di bocconi avvelenati

L’ennesima brutta storia legata all’avvelenamento di gatti. È successo a Cavernago, in provincia di Bergamo, alcuni gatti sono morti probabilmente a causa di bocconi avvelenati. Gli animali sono stati trovati nel “Parco dei Giullari” vicino al municipio e dai sentieri che portano al borgo di Malpaga e al Parco del Serio.

Interviene il Sindaco: gesti che non si devono ripetere

Questi tre episodi così ravvicinati hanno insospettito l’amministrazione che si è mossa nell’immediato per dare subito l’allarme ai cittadini. La popolazione stata messa in guardia sui possibili rischi attraverso le pagine social del Comune e su questo fatto si è espresso anche il Sindaco Giuseppe Togni. Il sindaco ha condannato queste brutali e ingiustificate azioni facendo un esposto alla Procura.

Chi ha commesso questi atti di crudeltà merita di pagare. Invitiamo tutti i cittadini a fare molta attenzione e segnalare tutti gli episodi sospetti per evitare che simili gesti si ripetano nuovamente.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!