La lingua del gatto, una grande ispirazione per il mondo della tecnologia


Lingua di gatto: il segreto della loro profonda pulizia

Ci sono due cose che amano fare i gatti: dormire e pulirsi. Ma come fanno i gatti a pulirsi così bene? Il loro segreto sta nelle particolari spine che hanno sulla lingua felina, curve e con la punta cava. La lingua di un gatto viene paragonata a una spazzola molto innovativa, motivo per cui è stata recentemente fonte di grande ispirazione: l’invenzione di un nuovo tipo di spazzola, la TIGR (Tongue-Inspired GRooming) – come riportato dal National Geographic.

La spazzola è dotata di piccole spine curve e flessibili, proprio come quelle della lingua di un gatto, il prototipo della spazzola rimuove capelli e peli da persone e gatti con la stessa efficacia e può essere pulito semplicemente passandovi sopra un dito.

Lingua di gatto: il successo risiede nelle papille

I ricercatori  della Georgia Tech di Atlanta hanno scoperto che le papillae estremamente flessibili e a forma di cucchiaio consentono alla saliva di arrivare fino alla pelle ispirando nuovi approcci per la pulizia. Questa flessibilità, dice una ricercatrice, spiega come spine così corte puliscano sia strati più esterni, ma anche quello più vicino alla pelle. L’unica eccezione? Il gatto persiano, una razza domestica che ha bisogno di essere spazzolata tutti i giorni. Tutta questa pulizia serve anche a tenere i gatti al fresco, creando una differenza di temperatura tra pelle e pelo.

La lingua dei felini poteva essere d’ispirazione per creare spazzole migliori. I ricercatori hanno iniziato a ricercare nuovi materiali studiando la pulizia dei gatti, si sono serviti di un polimero a base siliconica e hanno stampato una piccola spazzola flessibile larga appena due dita per riprodurre artificialmente la lingua del gatto.

La spazzola non è pronta per la produzione, ci sono ancora molti miglioramenti da fare prima tuttavia si intravede già tutto il suo grande potenziale non solo per spazzolare il pelo, ma per applicare creme e lozioni ai gatti senza bisogno di raderli.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!