Gatti uccisi a Fiumicino: il killer spara con una pistola ad aria compressa


Allarme killer mici: gatti uccisi a Fiumicino

Proprio a ridosso della festa per i gatti a Fiumicino accade un fatto davvero tragico. Gatti uccisi a Fiumicino: il killer si aggira armato di una pistola a piombini, con la quale spara ai gatti, randagi e non che trova per le strade e i parchi, si registrano gatti colpiti anche nelle zone di Focene, Fregene e Passoscuro. Non si sa se effettivamente si tratta di una sola persona o di un gruppo di ignoti criminali.

Scatta l’allarme sui social: proteggiamo i gatti da questi gesti di vandalismo

Scatta l’allarme sui social per il killer di gatti da parte dei cittadini di Fregene che hanno visto i loro amati gattini vittime di gesti di crudeltà gratuita. Purtroppo sono tante le testimonianze, alcuni gatti sono stati trovati con dei proiettili sparati probabilmente da una pistola ad aria compressa e salvati. Altri purtroppo non ce l’hanno fatta.

Non è un caso isolato e non è la prima volta che succede, e probabilmente non sarà neanche l’ultima. E tanti, fa notare Sabrina, “investono apposta, con le auto, i gatti che attraversano la strada“. “Sono anni che ammazzano i nostri animali, non se ne può più!”.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!