Video tutorial: come massaggiare il gatto!


Il massaggio aiuta il gatto ad abbassare i livelli di stress

Massaggiare il gatto di casa è una pratica diffusa. Secondo alcuni comportamentisti, il massaggio aiuta il micio a liberarsi da un accumulo di tensione muscolare ed emotiva.

Pensiamo alla madre come fa con i suoi piccoli, con la lingua e con il muso, li pulisce e al contempo li rassicura: in poche parole li massaggia.

Il massaggio aiuta a rilasciare citochine che abbassano i livelli di stress ormonale e anche a stimolare la circolazione sanguigna. Come massaggiare il nostro micio nel modo giusto?

Massaggiare il nostro micio: qualche consiglio utile

Il primo step per massaggiare il gatto consiste nell’avvicinamento, accarezzando il micio senza obbligarlo alla posizione supina. Quando il micio si sentirà a suo agio si sdraierà e potrete attivare il primo tipo di massaggio: l’effleurage.

Come fare? Con una mano sfiorate delicatamente il pelo, partendo dalla testa con movimenti leggermente circolari delle dita o del palmo della mano spostandovi lungo il collo, il corpo e le zampe fino alla coda.

In seguito il massaggio potrà aumentare d’intensità e potrete passare alla torsione che si ottiene spingendo e rilasciando delicatamente la cute con entrambe le mani fino al rotolamento. Dopo questa pratica noterete subito che il vostro micetto sarà più rilassato e tranquillo da eventuali tensioni! Ecco un video tutorial che vi mostra esattamente come massaggiare il gatto!

 

Fonte: Scuola Nazionale di Massaggio Tao. Trattamento di Massaggio Rilassante per il Gatto

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!