Panleucopenia felina: come prevenirla?


Panleucopenia felina, un’infezione che colpisce i gatti

Fortunatamente la panleucopenia felina, un’infezione che colpisce i gatti, si può prevenire grazie alla vaccinazione specifica. Nei gattini nati da mamme regolarmente vaccinate, la prima dose di vaccino va inoculata intorno ai due mesi di età. Se non si sa nulla della madre è possibile anticipare la data della prima iniezione essendo sicuri che i cuccioli siano in buono stato di salute e che siano già stati sottoposti al trattamento contro i parassiti intestinali.

Successivamente, vanno eseguiti due “richiami” a distanza di quindici/trenta giorni l’uno dall’altro. L’immunità indotta dalla vaccinazione è piuttosto ridotta nel tempo. Per questo motivo si consiglia di ripetere il vaccino anche al compimento dell’anno di età. Poi praticare un richiamo ogni dodici mesi, per tutta la vita. Trattandosi di un’infezione che il gatto può contrarre anche se vive in casa, ricordiamoci di vaccinare il proprio amico indipendentemente dalle abitudini di vita casalinghe o meno.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!