Scopri in questo articolo qual è la classifica della Cat Fanciers' Association delle 10 razze di gatti più diffuse.

3 Luglio 2022 di Redazione

La Cat Fanciers’ Association, Inc. (CFA) ospita il più grande registro mondiale di gatti di razza e, come ogni anno, ha stilato una classifica delle 10 razze di gatti più diffuse. La top 10 di quest’anno rileva la crescente popolarità di alcune razze. Tuttavia, le registrazioni di tutti i gatti sono aumentate in modo sostanziale, evidenziando una diffusione sempre maggiore dei gatti da compagnia da inizio pandemia.

Scopriamo la classifica!

1. Ragdoll

Per il terzo anno consecutivo il Ragdoll, un micio di grandi dimensioni a pelo lungo con un manto morbido e felpato, è al primo posto. Da molti è definito “il gatto più buono del mondo” per il suo temperamento affettuoso ed è un perfetto esemplare di gatto da compagnia.

2. Maine Coon

Credits: Pexels

Comunemente chiamato “gigante gentile”, il gatto Maine Coon ha scalato la classifica e si è posizionato al secondo posto.

3. Exotic Shorthair

Al terzo posto troviamo l’Exotic Shorthair. Sviluppata come alternativa più facile da curare per gli amanti del tipo Persiano, questa razza ha un mantello più corto che è felpato, denso e pieno di vita.

4. Persiano

Credits: Pexels

Al quarto posto c’è il Persiano, molto amato per il suo lussuoso pelo lungo, i lineamenti raffinati, gli occhi rotondi ed espressivi e il suo temperamento accomodante.

5. Devon Rex

Il Devon Rex è salito di un gradino al quinto posto. Sono creature estroverse e coccolose, caratterizzate da un manto morbido e ondulato, occhi espressivi ed enormi orecchie a pipistrello che danno loro l’aspetto di piccoli folletti.

6. British Shorthair

Al sesto posto troviamo il British Shorthair, noto per il suo pelo incredibilmente folto e per il suo comportamento gentile.

7. Abissino

In settima posizione, ancora una volta, c’è l’Abissino, spesso paragonato ai gatti da caccia dell’antico Egitto. Agili e interattivi, questi gatti hanno un mantello simile a quello dei puma che conferisce loro un aspetto selvaggio davvero unico.

8. American Shorthair

L’American Shorthair ha mantenuto l’ottava posizione. Questi gatti dolci e giocherelloni hanno una corporatura robusta e mascelle forti per catturare e trattenere le prede.

9. Scottish Fold

Al nono posto troviamo il bellissimo Scottish Fold. Le sue buffe orecchie ripiegate in avanti ne hanno decretato il successo mondiale a livello estetico. 

10. Sphynx

Credits: Pixabay

A concludere la top 10 dei gatti più diffusi c’è lo Sphynx senza pelo, nato da una mutazione naturale. Questi gatti hanno un temperamento estroverso, sono amanti delle attenzioni e sono difficili da adottare, poiché gli allevatori hanno solitamente liste d’attesa molto lunghe.

Lascia un commento